Roccamonfina

Protesta degli operai ex Montefibre

Nuova protesta degli operai dell'ex Montefibre di Acerra (Napoli), che da stamattina stanno bloccando i cancelli dell'ex polo chimico per chiedere un tavolo tecnico al Mise per la discussione della conversione del sito dismesso da oltre un decennio. Le ex tute blu hanno bloccato il varco per l'ingresso ai mezzi diretti alla centrale elettrica ed un'altra azienda presenti nell'area industriale. "Siamo in attesa del decreto che proroghi la mobilità per oltre la metà dei circa 250 operai dell'ex colosso chimico - spiegano i lavoratori - ma soprattutto di un tavolo tecnico per discutere, con il Ministro, la Regione, il Comune di Acerra ed i sindacati, della riconversione e del rilancio del polo industriale prima che scada il termine per accedere ai fondi per le aree industriali a crisi complessa".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie